MALTEMPO: COMPLETAMENTE RIAPERTO DA AUTOSTRADE PER L’ITALIA IL TRATTO DI A7 TRA SERRAVALLE E GENOVA, IN ENTRAMBE LE DIREZIONI

MALTEMPO: COMPLETAMENTE RIAPERTO DA AUTOSTRADE PER L’ITALIA IL TRATTO DI A7 TRA SERRAVALLE E GENOVA, IN ENTRAMBE LE DIREZIONI

230 addetti al lavoro tutta la notte in A26 e A7 per la rimozione dei mezzi pesanti rimasti bloccati e il ripristino del manto stradale.

Chiesto un tavolo di confronto in Prefettura sui divieti disattesi e per migliorare l’efficienza delle segnalazioni di allerta meteo. La società attiva forme di ristoro per gli utenti rimasti coinvolti nei disagi.

Genova, 5 dicembre 2020 – Alle 6.30 circa è stato completamente riaperto da Autostrade per l’Italia il tratto di A7 tra Serravalle e Genova, in entrambe le direzioni. E’ stata infatti completata durante la notte la rimozione della colonna di mezzi pesanti rimasti bloccati verso il Valico dei Giovi e che erano transitati durante la nevicata di ieri, in vigenza del divieto di circolazione per tale categoria di veicoli, attivato dalle ore dalle 8.45 circa del mattino, all”intensificarsi delle precipitazioni nevose.

E’ stato necessario un lungo intervento notturno di mezzi e risorse (oltre 230 operatori della società) per poter ripristinare la normale percorribilità della piattaforma autostradale, dove, tra Busalla e il valico autostradale, sono caduti circa 40 cm di neve. Gli addetti alla viabilità della Direzione di Tronco di Genova di ASPI hanno lavorato senza sosta, in collaborazione con il personale della Protezione Civile, che ha assistito gli occupanti dei veicoli durante le operazioni, e con la Polizia Stradale.

Per evitare che episodi del genere si ripetano, con spirito costruttivo oggi stesso Autostrade per l’Italia chiederà un tavolo urgente di confronto in Prefettura, anche con la presenza delle associazioni di categoria dell’autotrasporto. In particolare, si ritiene assolutamente necessario il coinvolgimento di tutti gli attori responsabili nella gestione della viabilità per evitare che i mezzi pesanti disattendano nuovamente i divieti di transito in autostrada. ASPI evidenzierà inoltre l’importanza di rendere più efficiente il sistema di allerta meteo regionale: le rilevazioni effettuate nella serata di ieri hanno dimostrato infatti la caduta di 40 cm di neve.

Nel rinnovare la massima attenzione nei confronti di tutti i viaggiatori coinvolti nei disagi, direttamente e indirettamente causati dalla ingente nevicata di ieri sulle tratte liguri, Autostrade per l’Italia ha deciso di garantire forme di ristoro. A tale scopo, gli interessati potranno indirizzare già da oggi le richieste alla casella di posta info@autostrade.it, fornendo generalità, recapiti e una prima indicazione sul percorso effettuato durante l’evento neve. Sarà cura della società dare tempestivo riscontro, richiedendo, laddove necessario, le eventuali integrazioni di dettagli alla gestione della richiesta.

Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità e sui percorsi alternativi sono diramati tramite i collegamenti “My Way” in onda su Sky Meteo24 (canale 502 Sky), su Sky TG24 (canali 100 e 500 Sky e canale 50 del digitale terrestre), su La7 e La7d (canale 7 e 29 del digitale terrestre) e sui seguenti canali: sulla App My Way scaricabile gratuitamente dagli store di Android e Apple, sul sito autostrade.it, su RTL 102.5, su Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in area di servizio. Aggiornamenti sulla tratta ligure sono disponibili sul canale Telegram “Autostrade per l’Italia – Liguria”. È inoltre attivo, 24 ore su 24, il call center Autostrade per l’Italia.

Comunicato stampa rimborsi

Lorem ipsum dolor

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Aliquam porta accumsan vehicula. Praesent iaculis vel nisi eget accumsan. Sed tincidunt sem enim, a ultricies libero facilisis sodales. Aenean nec dui neque. Nam a volutpat orci, sit amet laoreet nibh. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Nam nec erat sed massa scelerisque semper nec eu elit. Nullam vulputate, massa id tempus lacinia, sem felis suscipit orci, vel commodo erat nunc ut dolor. Aenean aliquam lobortis ante ut imperdiet. Orci varius natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Maecenas a nulla tincidunt, aliquam turpis ut, tristique sem. Donec dignissim nisi lacus, eget finibus augue feugiat sed. Morbi dictum, nunc a hendrerit finibus, nulla eros fringilla sem, in euismod purus sem eget risus. Vivamus aliquam pulvinar pretium. Proin at consequat nulla.

Praesent sit amet eros cursus, lobortis tellus ut, semper lacus. Nulla ullamcorper pellentesque leo, non porttitor diam cursus id. Fusce eu nisl non lectus porttitor consequat. Maecenas in molestie turpis, rhoncus varius lorem. Nunc et ultrices est. Vestibulum sagittis et tortor at commodo. Aliquam eu leo ac nibh viverra maximus. Sed metus nulla, vestibulum ut erat eget, egestas gravida magna. Ut ante ex, egestas pellentesque nibh quis, ullamcorper aliquet metus.

Hello world!